visions 47 NavaArosioStudio3.jpg
Visions 47
design-art
Nava + Arosio
Visions-47
Può un progetto di design dinamico trasformarsi in arte dinamica? Può un oggetto di design interpretare l’arte e l’arte interpretare un oggetto di design?
Lo studio Nava + Arosio vuole indagare su come un oggetto di design, nello specifico la seduta Pila-47 disegnata per l’azienda Rubelli Casa, possa diventare un’opera d’arte dinamica, e di riflesso fare interpretare all’artista l’oggetto attraverso la sua arte.
Nava + Arosio
“Inevitabile “scontrarsi” con l’aspetto mutevole della poltrona e con il costante rapporto che essa ha con il corpo, suo vero creatore. Proprio questo tema ci ha portato a capire come un oggetto di design dinamico potesse, con la mano dell’artista, trasformarsi in un’opera d’arte dinamica.”
Da questa idea nasce il progetto Visions-47, realizzato in questa prima edizione con la collaborazione dell’artista Vanni Cuoghi
visions 47 NavaArosioStudio09.jpg
pila 47 vision47 nava+arosio vannicuoghi 3.jpg
pila 47 vision47 nava+arosio vannicuoghi 2.jpg
1pila47 vision47 backstage.jpg
pila 47 vision47 nava+arosio vannicuoghi 1.jpg
visions 47 NavaArosioStudio.jpg